Visitare il Parco
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visitare il Parco » News

Il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi si gemella con il Parco argentino di Nahuel Huapi

La prossima settimana la firma dell’accordo a Bariloche

( 23 Novembre 07 )La prossima settimana una delegazione del Comune di Belluno, guidata dall'Assessore alla Cultura e flussi migratori, Maria Grazia Passuello, sarà in visita ufficiale in Argentina, per stringere un patto di amicizia con la città di Bariloche e un patto di collaborazione con la città di Villa La Angostura.I responsabili del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi hanno pensato di cogliere l'occasione della stipula di questi accordi di collaborazione per sottoscrivere un gemellaggio con il Parco Nazionale di Nahuel Huapi, che ha la propria sede proprio a Bariloche. Per questo il Presidente del Parco, Guido De Zordo, e il Direttore, Nino Martino, incontreranno i responsabili dell'area protetta argentina, il prossimo 29 novembre.Questo gemellaggio rientra nell'ambito delle attività di cooperazione internazionale realizzate in questi anni dal Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, che hanno già consentito di avviare collaborazioni con il parco cileno di Omora e con il Parco Nazionale montenegrino del Durmitor.

L'accordo di collaborazione con il Parco di Nahuel Huapi ricalcherà i contenuti di quello già stipulato con il Parco di Omora.

Obiettivi dell'accordo sono lo sviluppo di programmi di cooperazione tra le Aree Protette; la promozione di attività di ricerca scientifica e tecnica nell'ambito della pianificazione territoriale; la collaborazione in programmi di comunicazione ed educazione; lo sviluppo di politiche socio-economiche e culturali compatibili con la natura del territorio e la valorizzazione del patrimonio storico e culturale locale; il coinvolgimento della popolazione residente nelle Aree Protette, o vicino alle stesse, alle attività di volontariato per la conservazione della natura.Questi obiettivi generali si tradurranno in attività concrete, che i Parchi potranno realizzare di comune accordo e che spaziano dalle ricerche scientifiche, allo scambio di esperienze ed informazioni tecniche; dalle attività di formazione destinate a studenti universitari e a laureati (italiani e argentini), alla realizzazione di progetti comuni di educazione e divulgazione ambientale.La cooperazione tra Parchi potrà inoltre essere utile per poter accedere a finanziamenti, sia pubblici che privati, in ambito nazionale ed internazionale.
 
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR Veneto Programma di Sviluppo Locale 2014-2020
Sottomisura 19.2, intervento 7.5.1 Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo delle aree rurali del Progetto Chiave 03 – Turismo sostenibile nelle Dolomiti UNESCO – Misura 7 Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali
2019 © Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1 - 32032 Feltre (BL)
Tel 0439/3328 - Fax 0439/332999
E-mail: info@dolomitipark.it - Posta certificata: entepndb@postecert.it
Siamo certificati ISO 9001 - 14001
Regione Veneto