Visitare il Parco
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visitare il Parco » News

In bicicletta nel Parco: norme per l'uso

Un’Ordinanza definisce i percorsi accessibili

( Feltre, 25 Luglio 19 )

Il Piano del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi disciplina, fin dal 2000, lo svolgimento delle attività sportive e ricreative. All'interno del Parco è possibile andare in bicicletta su tutte le strade statali, provinciali e comunali e lungo alcune strade silvo pastorali, mentre è vietato il transito con le biciclette sui sentieri.

Negli ultimi anni, grazie anche alla sempre maggiore notorietà del Parco, si è assistito ad un notevole incremento della frequentazione dell'area protetta da parte di ciclisti, che a volte però utilizzano i sentieri, anziché le strade ed i percorsi consentiti.

Il Parco ha il compito di tutelare i valori naturalistici, ambientali e paesaggistici del territorio, e il transito con la bicicletta lungo i sentieri rappresenta un problema non solo sotto l'aspetto manutentivo ed ambientale, ma anche sotto il profilo della sicurezza sia degli stessi ciclisti, sia degli escursionisti.

Per questo motivo è stata emessa un'Ordinanza che ribadisce quanto già stabilito dal Piano del Parco, ovvero che:

- lungo la rete sentieristica all'interno del Parco, sottoposta a periodica manutenzione soprattutto da parte del Club Alpino Italiano, si pratica l'escursionismo a piedi e non è consentito accedere e transitare con biciclette di qualsiasi tipo;

- all'interno del Parco l'impiego della mountain-bike, oltre che sulla viabilità statale, provinciale e comunale, è consentito esclusivamente lungo le strade silvo pastorali, per quanto concerne le zone C e D, ed sclusivamente lungo i percorsi indicati nella cartografia di Piano, nelle zone B1, di seguito elencati: strada delle Vette fino al Passo Vette Grandi, Maragno-Rufoss, Val di San Martino fino all'inizio del sentiero CAI 812, Costa Pinei-Pian dei Gat, Casera Scala-Ponte Mariano, Val Pramper-Malga Pramper;

- i trasgressori sono puniti con una sanzione che va da euro 25,00 a euro 1.032,00.

Sul sito del Parco sono disponibili la cartografia dei percorsi accessibili in bicicletta e le schede tecniche sintetiche con la descrizione degli itinerari.

Le stesse informazioni sono riportate in un PDF pieghevole cartaceo in italiano e in un PDF pieghevole cartaceo in inglese  che si possono reperire, in distribuzione gratuita, presso i punti informazione del Parco, negli uffici turistici e in molte strutture ricettive sparse sul territorio.

Il testo completo dell'Ordinanza è scaricabile dall'albo on line dell'Ente Parco.

In bicicletta nel Parco: norme per l'uso
In bicicletta nel Parco: norme per l'uso
 
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR Veneto Programma di Sviluppo Locale 2014-2020
Sottomisura 19.2, intervento 7.5.1 Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo delle aree rurali del Progetto Chiave 03 – Turismo sostenibile nelle Dolomiti UNESCO – Misura 7 Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali
2019 © Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1 - 32032 Feltre (BL)
Tel 0439/3328 - Fax 0439/332999
E-mail: info@dolomitipark.it - Posta certificata: entepndb@postecert.it
Siamo certificati ISO 9001 - 14001
Regione Veneto