Progetti di sviluppo
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Ente gestore » Progetti di sviluppo

Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle aree protette

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile (CETS) è uno strumento, assimilabile ad un percorso di certificazione, che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile.
Elemento centrale della CETS è la collaborazione tra tutte le parti (pubbliche e private) interessate a sviluppare una strategia comune ed un piano d'azione per lo sviluppo turistico.
La CETS è coordinata a livello europeo da EUROPARC Federation, che gestisce la procedura di conferimento della Carta e coordina la rete dei Parchi certificati. Attualmente 131 aree protette, in 16 diversi Paesi europei, hanno ottenuto la Carta, che è fondata su PDF 10 principi guida.
Il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi ha ottenuto la CETS nel dicembre 2015, al termine di un percorso iniziato nel giugno 2014.
Attraverso numerosi incontri sul territorio con privati, imprenditori, associazioni, enti pubblici sono stati raccolti progetti e proposte da tutti gli operatori interessati.
Contemporaneamente, grazie ai dati raccolti con specifiche indagini, è stata fatta un'analisi socio-economica del comparto turistico nell'area.
Le idee degli operatori coinvolti, assieme ai progetti del Parco a sostegno del turismo sostenibile, sono state trasformate in singole PDF schede azione, che sono state sottoscritte pubblicamente dai soggetti proponenti, nel corso di un forum svoltosi a Serravella il 1° dicembre 2014. Nella stessa occasione è stato illustrato l'intero PDF percorso di costruzione della candidatura CETS.
Le schede sono state raccolte in PDF Piano di azione per il turismo sostenibile, che ha durata quinquennale (2015-2019).
Il Piano di azione coinvolge 6 Enti pubblici e 22 soggetti privati ed è articolato in 43 azioni: 13 sono curate direttamente dal Parco e 30 da soggetti pubblici o privati.

Ecco alcuni esempi di azioni già realizzate:

Biblioteca del viandante
Con questa azione è stato allestito un "angolo del Parco" in tutte le strutture turistiche aderenti al circuito "Carta Qualità". Il circuito comprende quasi 100 imprese (Bed & Breakfast, affittacamere, ostelli, rifugi, foresterie), che rispettano precisi criteri di qualità del servizio e di sostenibilità ambientale e si fregiano pertanto del logo del Parco.
L'angolo del Parco è un espositore in cartone che ospita una piccola biblioteca, a disposizione per la consultazione dei visitatori, che comprende tutte le pubblicazioni turistiche, scientifiche e divulgative del Parco.

Il Passaporto del Parco
Azione realizzata con la collaborazione delle sezioni locali del CAI che gestiscono i 6 rifugi presenti nel Parco. Grazie ad un piccolo "passaporto", distribuito gratuitamente presso i rifugi, l'escursionista può raccogliere i timbri dei rifugi che visita. Una volta completata la raccolta dei timbri dei 6 rifugi del Parco l'escursionista riceve in omaggio una maglietta con il logo dell'area protetta.
L'azione serve a stimolare la visita di tutti i rifugi presenti nell'area, "fidelizzando" l'escursionista al Parco.

Made in Dolomiti
L'azione vede il coinvolgimento degli artigiani aderenti al circuito "Carta Qualità" del Parco, che si impegnano a partecipare ad almeno tre eventi fieristici di settore ogni anno.
Nello stand, allestito dagli artigiani stessi, vengono presentate le produzioni artigianali locali e, allo stesso tempo, fornite informazioni e materiali sul territorio del Parco, sulle strutture ricettive, sulle iniziative del Piano di Azione CETS e, in generale, sulla fruizione sostenibile dell'area protetta.

Museo naturalistico Dolomiti Bellunesi
L'azione prevedeva la realizzazione di un nuovo museo naturalistico del Parco a Belluno, dedicato alla flora e alla vegetazione dell'area protetta.
Il museo, inaugurato nell'ottobre 2015, ospita anche un allestimento multimediale in grado di fornire informazioni turistiche ai visitatori.


Download materiali


(foto di AA.VV.)
Seravella, firma azioni CETS
(foto di E. Vettorazzo)
Made in Dolomiti, Reato Jolanda
(foto di PN Dolomiti Bellunesi)
Made in Dolomiti, Dario Sogmaister
(foto di PN Dolomiti Bellunesi)
Bruxelles, consegna CETS
(foto di PN Dolomiti Bellunesi)
2017 © Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1 - 32032 Feltre (BL)
Tel 0439/3328 - Fax 0439/332999
E-mail: info@dolomitipark.it - Posta certificata
Siamo certificati ISO 9001 - 14001 - EMAS EMAS Regione Veneto