Prodotti tipici
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visitare il Parco » Prodotti tipici » Prodotti

Frutta biologica

L'agricoltura biologica è un metodo di produzione definito e disciplinato a livello europeo da due specifici Regolamenti: l'834 del 2007 e l'889 del 2008.
Il rispetto di questi regolamenti è assicurato da controlli e visite ispettive presso le aziende agricole, realizzati da Organismi di Controllo riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole.
Le aziende agricole biologiche non utilizzano sostanze chimiche di sintesi (concimi, diserbanti, fungicidi, insetticidi) e nemmeno Organismi Geneticamente Modificati (OGM).
Per difendere le colture si ricorre soprattutto alle tecniche di prevenzione, selezionando specie resistenti alle malattie e utilizzando tecniche di coltivazione appropriate.
Tra queste c'è la rotazione delle colture: alternando sullo stesso terreno, nel tempo, diverse specie coltivate, si ostacola lo sviluppo dei parassiti e si utilizzano in modo più razionale e meno intensivo le sostanze nutritive del terreno.
Nelle aziende agricole biologiche si piantano e si mantengono siepi, che non solo diversificano il paesaggio, ma ospitano predatori naturali dei parassiti e costituiscono delle barriere fisiche contro possibili inquinamenti esterni. In agricoltura biologica si impiegano fertilizzanti naturali come il letame ed altre sostanze organiche e si pratica il "sovescio", tecnica che consiste nell'incorporare nel terreno piante appositamente seminate, come ad esempio il trifoglio o la senape. In caso di necessità, per la difesa delle coltivazioni si interviene con sostanze naturali vegetali, animali o minerali, espressamente autorizzate ed elencate nei Regolamenti europei.
Si usano inoltre tecniche di lotta biologica, che consistono nel rilasciare insetti utili (allevati in apposite "biofabbriche") che si nutrono degli insetti dannosi alle colture. L'applicazione dei metodi dell'agricoltura biologica determina positive ricadute ambientali in termini di riduzione dell'uso di prodotti chimici, conservazione e miglioramento della fertilità del suolo, mantenimento della biodiversità degli agroecosistemi. Per questo la sua applicazione non solo è consentita, ma anche incentivata all'interno delle aree naturali protette.
L'agricoltura biologica non è solo un metodo di produzione rispettoso della salute dell'uomo e dell'ambiente, ma anche un modello di sviluppo sostenibile, che mira alla tutela delle comunità locali.


Produttori aderenti alla Carta di Qualità
Frutta biologica
Frutta biologica
(foto di PN Dolomiti Bellunesi)
 
2017 © Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1 - 32032 Feltre (BL)
Tel 0439/3328 - Fax 0439/332999
E-mail: info@dolomitipark.it - Posta certificata: entepndb@postecert.it
Siamo certificati ISO 9001 - 14001
Regione Veneto