Itinerari
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visitare il Parco » Itinerari » A piedi » Itinerari scelti

Rifugio Pramperet

L'angolo più dolomitico del Parco

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Pian de la Fopa (1210 m)
  • Arrivo: Rifugio Pramperet (1857 m)
  • Tempo di percorrenza: 2 ore (solo la salita)
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Dislivello: 650 m
  • Periodo consigliato: da giugno a settembre
  • Virtual tour: Pian de la Fopa - Rifugio Pramperet

Dal parcheggio si imbocca la strada sterrata che risale la valle, al cospetto delle architetture dolomitiche degli Spiz di Mezzodì. Poco dopo la partenza, sulla sinistra, si può osservare il giaron de la Fopa: il più esteso ghiaione delle Dolomiti in termini di dislivello (oltre 1.000 metri). La strada attraversa un tratto boscato e, con alcuni tornanti, sale al pascolo di Pian dei Palui (1.480 m), da dove prosegue con pendenza minore fino a malga Pramper. Da qui si trasforma in un sentiero che, risalendo le falde ai piedi della Cima di Pramper, conduce al rifugio Pramperet (1.857 m). Se si vuole evitare di tornare per la stessa via dell'andata è possibile, dal rifugio, fare un percorso ad anello utilizzando il sentiero CAI 543 per raggiungere forcella Moschesin e, da qui, scendere a malga Pramper lungo il sentiero CAI 540. Dalla malga si torna al punto di partenza lungo la stessa via dell'andata.

Val Balanzola - CAI 543
Val Balanzola - CAI 543
(foto di: Enrico Vettorazzo)
 

   Scarica KMZ
 

Ubicazione: All'estremità nord orientale del Parco, nel suo settore Zoldano, nel gruppo del Prampèr-Mezzodì
Accesso: Da Longarone raggiungere l'abitato di Forno di Zoldo, superare la piazza principale e, in prossimità della chiesetta di Sant'Antonio, svoltare a sinistra, superare il ponte sul torrente Maè e quindi svoltare nuovamente a sinistra in direzione Val Pramper e rifugio Pramperet. Risalire la ripida strada fino allo spiazzo di Pian de la Fopa (1.210 m; pannelli informativi del Parco), dove è possibile parcheggiare.
Segnaletica: Sentiero CAI 523
Supporti didattici: Pannelli didattici del Parco a Pian de la Fopa, malga Pramper e presso il rifugio. Pannelli del "Sentiero natura Val Pramper"

Val Balanzola - CAI 540
Val Balanzola - CAI 540
(foto di: Enrico Vettorazzo)
 
Cima di Pramper da malga Pramperet
Cima di Pramper da malga Pramperet
(foto di: Enrico Vettorazzo)
 
Autunno in Val Balanzola
Autunno in Val Balanzola
(foto di: Enrico Vettorazzo)
 
Approfondimenti
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR Veneto Programma di Sviluppo Locale 2014-2020
Sottomisura 19.2, intervento 7.5.1 Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo delle aree rurali del Progetto Chiave 03 – Turismo sostenibile nelle Dolomiti UNESCO – Misura 7 Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali
2020 © Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1 - 32032 Feltre (BL)
Tel 0439/3328 - Fax 0439/332999
E-mail: info@dolomitipark.it - Posta certificata: entepndb@postecert.it
Siamo certificati ISO 9001 - 14001
Regione Veneto