Fauna
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Natura e storia » Fauna » Uccelli

Pernice bianca

Lagopus mutus

Classe: Uccelli (Aves)

Dimensioni: lunghezza 35 cm, apertura alare 60 cm.

Habitat: oltre i 2000 metri, su prateria alpine, morene e ghiaioni.

Cosa mangia: foglie, rametti, fiori e frutti, soprattutto di rododendro, uva orsina, mirtillo, salice nano. I pulcini si nutrono di piccoli invertebrati (insetti, ragni, molluschi).

Riproduzione: è specie monogama; in primavera la coppia occupa e difende un territorio dove a giugno costruirà il nido sul terreno. Vengono deposte 5-8 uova, covate per circa tre settimane.

Piccoli: nascono in luglio e riescono subito a procurarsi il cibo da soli. La loro dieta è ricca di piccoli invertebrati che scovano sul terreno. A tre mesi sono indipendenti.

Curiosità: quando viene sorpreso da una tempesta invernale, la pernice bianca si lascia coprire dalla neve per difendersi dal freddo.

Note: cambia piumaggio per potersi sempre mimetizzare al meglio con l'ambiente; in inverno il colore bianco la rende invisibile sulla neve, mentre d'estate la colorazione bruna riprende quella del terreno. Questo uccello, infatti, trascorre la maggior parte del tempo a terra alla ricerca di cibo. Una sua peculiarità sono le zampe, dalle dita completamente ricoperte di piume.

Nel Parco: la specie risulta distribuita su gran parte del territorio del Parco negli habitat idonei (Schiara, Pelf, Serva, Talvena, Pizzocco, Sass de Mura, Pavione, Busa delle Vette, Piazza del Diavolo, ma è maggiormente presente nel settore occidentale.

Pernice bianca
Pernice bianca
(foto di Fabrizio Friz (CTA-CFS))
 
2017 © Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1 - 32032 Feltre (BL)
Tel 0439/3328 - Fax 0439/332999
E-mail: info@dolomitipark.it - Posta certificata
Siamo certificati ISO 9001 - 14001 - EMAS EMAS Regione Veneto