I Sirfidi del Nord Italia

Corso di riconoscimento teorico e pratico

Scadenza iscrizioni 3 marzo

Il Sirfide Myathropa florea. Foto di Francesco Mezzalira

(Feltre, 31 gennaio 2024 )

Capita spesso di osservare, sopra i fiori, piccoli insetti simili ad api o vespe che volano restando sospesi nell’aria come un elicottero; sono Sirfidi: insetti innocui che, per difendersi, imitano nella loro colorazione le livree di api e vespe.

I Sirfidi non solo sono innocui, perché privi di pungiglione, ma sono anche estremamente utili. Gli adulti visitano i fiori e svolgono un ruolo fondamentale per l’impollinazione, mentre molte specie, allo stadio di larva, si nutrono di insetti dannosi alle colture e sono un indispensabile ausilio nella difesa biologica delle coltivazioni.

Per conoscere meglio questo straordinario gruppo di insetti il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e l’Università di Modena e Reggio Emilia organizzano un corso, rivolto non solo a “professionisti” del settore (come studenti universitari e laureati in discipline naturalistiche, tecnici e professionisti che si occupano di gestione ambientale, insegnanti e guide naturalistiche), ma aperto anche a tutti gli appassionati di natura ed escursionismo che frequentano il Parco e le altre aree montane del Veneto.

Obiettivi del corso sono quelli di far conoscere la biologia e l’importanza ecologica dei Sirfidi, fornire le informazioni per poter identificare in natura le specie e i generi più rappresentativi della fauna del Nord Italia, dare indicazioni sulle tecniche per fotografarli.

Il corso prevede quattro incontri online, dalle ore 14.00 alle 17.30 dei giorni 9 e 16 marzo, 6 e 13 aprile. È prevista anche un’escursione, presso il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, per testare sul campo le nozioni teoriche apprese.
Alla fine del corso è prevista una prova on-line di riconoscimento, facoltativa.

Programma
9 marzo 2024
Cosa sono i Ditteri Sirfidi: caratteristiche generali
Ecologia e morfologia dei Sirfidi
Servizi ecosistemici e Sirfidi

16 marzo 2024
Attività di ricerca sui Ditteri Sirfidi
I Sirfidi del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Come riconoscere e fotografare i Sirfidi
Trovare, riconoscere e studiare i Sirfidi saproxilici

6 aprile 2024
Le sottofamiglie dei Syrphinae e Pipizinae: biologia e riconoscimento
Come riconoscere le specie principali di Syrphinae
Come riconoscere le specie principali di Pipizinae

13 aprile 2024
Le sottofamiglie Eristalinae e Microdontinae
Come riconoscere le specie principali di Eristalinae
Come riconoscere le specie principali di Microdontinae

Relatori
Daniele Sommaggio. Entomologo presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.
Giovanni Burgio. Entomologo presso l’Università di Bologna
Serena Magagnoli. Entomologa presso l’Università di Bologna
Enrico Vettorazzo. Tecnico presso il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Il corso è gratuito, ma sarà limitato a un massimo di 60 partecipanti.

La richiesta di partecipazione va compilata on-line entro il 3 marzo, compilando il modulo disponibile a questo link: domanda di partecipazione

Nel caso in cui il numero delle richieste sia superiore ai posti disponibili, sarà data priorità a coloro che: (1) potranno partecipare integralmente al corso; (2) sono disponibili a collaborare in modo volontario, per quanto possibile, a ricerche e monitoraggi sui Sirfidi nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi o dintorni, (3) intendono partecipare in modo attivo, anche esercitandosi personalmente per riconoscere le specie, e quindi sono interessati a ottenere l’attestazione mediante prova finale.

Il corso è organizzato dal Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Modena e Reggio Emilia e dal Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, nell’ambito del progetto “Conoscere e proteggere gli impollinatori del Parco” finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e ha il patrocinio della Società Entomologica Italiana.

Per informazioni: sirfidi@dolomitipark.it.

Attestazioni
A coloro che avranno partecipato ad almeno 3 dei 4 incontri sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Inoltre, a coloro che avranno superato positivamente un test finale facoltativo sarà rilasciata una specifica attestazione della competenza acquisita.


PDF Locandina corso Sirfidi 2024