Ritorno del lupo e attività umane: la convivenza possibile

Serata informativa ad Agordo martedì 11 luglio

(Feltre, 3 luglio 2023 )

Prosegue la serie di incontri informativi per la popolazione dedicati al tema del ritorno del lupo e alla sua convivenza con le attività umane.

Recinti di protezione elettrificati. Foto S. Mariech

Dopo Forno di Zoldo, Lamon, Cesiomaggiore e Sedico è ora la volta di Agordo.

Martedì 11 luglio, alle ore 20.00, la sala don F. Tamis di Agordo ospita una nuova serata informativa sul lupo, rivolta a tutta la popolazione.

La serata è organizzata grazie alla collaborazione tra il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e l’Unione Montana Agordina.

Questo il programma della serata:

Saluti introduttivi – Paolo Frena, Presidente Unione Montana Agordina e Ennio Vigne, Presidente Ente Parco

Il ritorno del lupo sulle Alpi: un fenomeno naturale – Enrico Vettorazzo, funzionario PNDB

Tecniche e strategie per prevenire i danni da lupo al bestiame domestico – Renato Semenzato, consulente PNDB

Il progetto LIFE Wolfalps EU: interventi del Parco per favorire la coesistenza tra lupo e attività zootecniche – Stefano Mariech, funzionario PNDB

La serata rientra tra le attività previste dal progetto europeo LIFE Wolfalps EU, di cui l’area protetta è uno dei partner. Il progetto, finanziato dall’Unione Europea, coinvolge una ventina di soggetti istituzionali (parchi e aree protette, amministrazioni locali, Università, Carabinieri Forestali) in Italia, Francia, Austria e Slovenia e ha lo scopo di realizzare azioni coordinate per migliorare la coesistenza fra lupo e attività umane sull’intero arco alpino.

L’incontro rientra tra le giornate per la trasparenza organizzate dall’Ente Parco per illustrare le proprie attività in materia di trasparenza dell’azione amministrativa ai sensi del D. Lgs.33/2013.

Scarica la locandina dell’evento